21 lezioni per il XXI secolo di HARARI Yuval Noah

Premessa: l’Autore è molto conosciuto per i suoi ultimi due libri che hanno avuto eco mondiale: “Sapiens. Da animali a dèi. Breve storia dell’umanità” del 2011 ma tradotto in italiano nel 2015; “Homo Deus. Breve storia del futuro” del 2015 e pubblicato in Italia nel 2016.

Questo nuovo libro quindi è una sorta di “aggiornamento” dei precedenti a cui vengono sottratti molti dei riferimenti tipici della manualistica ed intenzionalmente diviso in “lezioni”: Perché la democrazia liberale è in crisi? Dio è tornato? Sta per scoppiare una nuova guerra mondiale? Che cosa significa l’ascesa di Donald Trump? Che cosa si può fare per contrastare l’epidemia di notizie false? Quali civiltà domineranno il pianeta: l’Occidente, la Cina, l’islam? L’Europa deve tenere le porte aperte ai migranti? Il nazionalismo può risolvere i problemi causati dalla disuguaglianza e dai cambiamenti climatici? In che modo potremo difenderci dal terrorismo? Che cosa dobbiamo insegnare ai nostri figli?

Probabilmente ripete concetti già espressi anni fa nei libri precedenti, e forse lo fa con minore “freschezza”, ma tenta comunque di farci scollare dalla comfort zone per vedere la realtà in modo globale e non parcellizzato dai nostri interessi di vita.

Va detto anche che alla fine del libro non vi è una visione organica d’insieme ed unito alla prolissità di alcuni passaggi potrebbe risultare un’opera incompiuta. Però è un libro che si fa leggere ed il fatto che sia diviso in “lezioni” potrebbe aiutare a suggerirlo come invito alla lettura per singoli argomenti. Utile per chi ha poca dimestichezza nel leggere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *